Audi A3 a partire dal 2012

Prima vittoria nella classe delle compatte
Con la terza serie della A3 l'Audi centra il bersaglio nella classe delle compatte. Nel report delle auto usate DEKRA, la serie di modelli introdotta nel 2012 ha conquistato la vittoria - dopo le performance di successo delle serie A1, A6 e TT - per la prima volta anche nella classe delle auto compatte. 

La base della famiglia di modelli A3, strettamente imparentata dal punto di vista tecnico, con la VW Golf, è costituita dalla due porte e dalla A3 Sportback a quattro porte, di qualche centimetro più lunga e leggermente più spaziosa (bagagliaio: 380 litri). Nell'anno 2013 è entrata in catalogo una berlina a quattro porte, stilisticamente pregevole, con coda a sbalzo e 425 litri come spazio di carico. L'elegante A3 Cabrio, con una classica capote in tessuto e coda a sbalzo (da 28 a 320 litri disponibili per i bagagli) completa il quartetto. 

In materia di trazione l'Audi compatta prevede un programma completo. Oltre ai moderni motori a benzina TFSI e i collaudati motori diesel TDI, la gamma di modelli comprende anche una versione a metano, il TFSI G-tron 1.4 e il motore ibrido E-tron con una potenza di 204 CV/ 150 kW. I motori più potenti danno prova della loro forza su strada specie con l'amichevole collaborazione della trazione Quattro. 

Già con i motori "più piccoli" TFSI o TDI, aventi una potenza di 150 CV/110 kW, la A3 si muove lungo le strade a tutta velocità. Per i guidatori più sportivi, si arriva anche alla potenza dei 400 CV/294 kW del motore TFSI 2.5 della RS3, che riescono a spingere l'auto in 4,1 secondi da zero a 100, con un posizionamento nel segmento delle auto sportive.  I pacchetti di equipaggiamento per le versioni sportive comprendono l’assetto sportivo, cerchi da 18 pollici, sedili sportivi e corrispondente aspetto esterno.

Lo sterzo preciso e l'elevata agilità danno quella marcia in più, che garantisce un grande piacere di guida a chi si mette al volante di una A3.  Diversamente dal predecessore, che aveva un assetto rigido, l'Audi ha offerto alla A3 dell'attuale generazione un telaio nettamente più confortevole.

In materia di sicurezza i guidatori della A3 possono contare sullo stato più avanzato della tecnologia. Oltre al Controllo Elettronico della Stabilità (ESC), sette airbag (per la Cabrio: cinque) e fari bi-xeno sono disponibili numerosi sistemi di assistenza, come ad esempio l'assistente alla frenata di emergenza in città, il Cruise Control adattivo, il sistema di ausilio elettronico per il mantenimento e il cambio della corsia nonché per il parcheggio. 

Grazie all'elevata qualità, alla lavorazione pregiata e alla moderna tecnologia le A3 usate si presentano, se sottoposte a regolare manutenzione, anche dopo alcuni anni, in forma perfetta.

Commento 2018
La terza, e ultima, generazione del modello compatto dell'Audi continua ad ottenere i buoni risultati del suo predecessore e si mostra ancora del tutto positiva nel confronto con i veicoli della sua classe. Anche in caso di rendimenti chilometrici superiori, secondo i periti DEKRA c'è davvero poco da considerarsi inferiore alla media. Particolarmente rilevanti sono i danni al parabrezza, dovuti al pietrisco, nonché le evidenti usure delle superfici di contatto dei dischi dei freni, difetti verificabili rapidamente in caso di interesse all'acquisto.

Visualizza dettagli veicolo